venerdì 14 gennaio 2022

Il Terzo Occhio e i sognatori condannati a morte.

Profetizzare coi sogni è una (grave) colpa biblica.

Il Deuteronomio è il primo libro della Bibbia a chiarire che ai 'falsi' sognatori spetta la pena di morte...

« Qualora si alzi in mezzo a te un profeta o un sognatore che ti proponga un segno o un prodigio
[...] tu non dovrai ascoltare le parole di quel profeta o di quel sognatore
».

« Quanto a quel profeta o a quel sognatore, egli dovrà essere messo a morte, perché ha proposto l'apostasia dal Signore, dal vostro Dio ». [1]

Il profeta Geremia ribadiva il concetto:
quei sognatori menzogneri andavano puniti duramente!

« Eccomi contro i profeti di sogni menzogneri - dice il Signore - che li raccontano e traviano il mio popolo con menzogne e millanterie ». [1]

Chi sogna comunica con gli dèi pagani;
il Dio biblico lo guarda come un nemico [2].

Il combattimento amoroso di Polifilo [1490] avviene tutto in un sogno: solo così Polifilo può entrare in contatto con gli dèi, e raggiungere l'amata Polia.


Per conoscere il Divino, nel mondo pagano bisogna sognare.

Nel Libro dei segreti, Osho attribuiva al Buddha un discorso prezioso sul potere dei Sogni.

Chi apre il Terzo Occhio, e riceve l'illuminazione, vedrà unirsi mondo Reale e mondo dei Sogni...

« Buddha rispose:
"Ora che sei centrato nel Terzo Occhio, sogni e realtà sono una cosa sola.
Qualsiasi cosa sogni sarà reale, e anche viceversa".

Per chi è centrato nel terzo occhio i sogni diventeranno reali, e l'intera realtà diventerà semplicemente un sogno, perché quando il vostro sogno può diventare reale sapete che non esiste differenza fontamentale tra realtà e sogno
. » [3]

Post correllato sul potere dei Sogni ---

Era tutto un sogno? Il monaco Matthew e il 'mistero' delle Stimmate.


Un post sul Terzo Occhio in una pittura medievale ---

La Santa con il Terzo Occhio. Il culto della Luce in una pittura medievale.


Note alle immagini ---

_L'immagine sopra è una scultura in foglia d'oro del Buddha Amitabha, dal Museo Nazionale di Tokyo, XII-XIII secolo:
da notare è il Terzo Occhio in cristallo intagliato sulla fronte.
Vedi l'immagine e la relativa descrizione su Wikipedia.

_La miniatura in apertura proviene dalla Library del Corpus Christi college di Oxford: Ms 201, folio 1 recto.

_L'illustrazione con il sogno di Polifilo è una xilografia tratta dal romanzo rinascimentale Hypnerotomachia Poliphili:
nel sito della Biblioteca Marciana di Venezia si può consultare l'Opera scansionata.


Note al testo ---

[1] Cfr. Deuteronomio: 13, 2-6.
Libro del profeta Geremia : 23, 32.

Devo la citazione delle Scritture a Gianluca D'Elia.

[2] Pefino Cicerone scriveva contro chi traeva auspici dai sogni:

« Si cacci via, dunque, anche la divinazione basata sui sogni, al pari delle altre.
Ché, per parlare veracemente, la superstizione, diffusa tra gli uomini, ha oppresso gli animi di quasi tutti, e ha tratto profitto dalla debolezza umana
. »

Cfr. Cicerone, Della divinazione [148], Garzanti, Milano, 1994,
p. 229.

[3] Cfr. Osho, Il libro dei segreti : discorsi su "Vijnana Bhairava Tantra", Bompiani, 1985, pp. 94-95.

Nessun commento: